DOMANDE GENERALI

Assolutamente no. Il sistema Agojet per recinzioni a terra (Agojet Torx; Agojet Terra d.50; Agojet Terra d.60) esclude totalmente l’utilizzo di calcestruzzo o altri collanti. Ogni inserto ha una conformazione tale che, grazie alla filettatura, alle alette antiribaltamento e alla profondità di inserimento, garantisce una tenuta della recinzione secondo i suggerimenti di utilizzo.

La nuova politica commerciale di Agojet non prevede la vendita diretta ai privati. Può inviarci una richiesta di preventivo compilando il form apposito che verrà gestito dall’ufficio commerciale e dalla rete vendita.
Tutti i sottopali della famiglia Agojet sono in polipropilene 100% riciclabile, e resistente agli agenti atmosferici.

Può consultare la pagina Rivenditori Autorizzati del nostro sito. Per ulteriori informazioni o se la sua zona risulta essere scoperta ci contatti direttamente all’indirizzo email agojet@vaer.it o al numero 0522 646585.

Ci contatti al numero 0522 646585 o tramite email a agojet@vaer.it
Provvederemo a metterla in contatto con il nostro Responsabile Commerciale.

AGOJET TORX D.38 / T30

No. Agojet Torx è adatto per installazioni in terreni compatti (argillosi o sabbiosi) o con poca ghiaia. Nel caso di terreni molto ghiaiosi o con pietre si consiglia di utilizzare Agojet Cemento.

No, Agojet Torx è adatto per recinzioni fino a 1,20 mt di altezza. Per altezze superiori si consiglia di utilizzare la gamma di prodotti Agojet Terra che, grazie a una maggiore profondità di interramento, garantisce la corretta tenuta della recinzione.

Agojet Torx sostiene tubi d.38 tondi. Tubi di dimensioni diverse non combaciano con l’inserto e non garantiscono la corretta tenuta della recinzione.

È vivamente consigliato utilizzare il nostro avvitatore Av-Torx, progettato appositamente a basso regime di giri in modo tale da non allargare il pre-foro effettuato per facilitare l’inserimento dell’inserto nel terreno.

Sì, il pre-foro è obbligatorio in quanto aiuta il sottopalo ad entrare meglio nel terreno senza sforzare eccessivamente sull’avvitatore oltre a permettere di sondare il terreno e scoprirne la composizione.

L’installazione dell’inserto avviene in pochi minuti tramite montaggio meccanico con Av-Torx, apposito avvitatore a basso numero di giri, o con avvitatore ad impulsi con adattatore da ¾ a 30×30 (consigliamo una potenza minima di 1200 Nm).
Av-Torx è disponibile presso i nostri rivenditori che la possono noleggiare per il tempo desiderato.

Per informazioni sul rivenditore più vicino consulti la nostra pagina rivenditori autorizzati oppure ci contatti telefonicamente al numero 0522 646585 o tramite email scrivendo a agojet@vaer.it

AGOJET TERRA D.48-50

No. Agojet Terra d.48-50 è adatto per installazioni in terreni compatti (argillosi o sabbiosi) o con uno strato ghiaioso moderato. Nel caso di terreni molto ghiaiosi o con pietre si consiglia di utilizzare Agojet Cemento.

No, Agojet Terra d.48-50 è adatto per recinzioni fino a 1,75 mt di altezza. Per altezze superiori si consiglia di utilizzare Agojet Terra d.60.

Agojet Terra d.48-50 sostiene tubi d.48, d.50 tondi o 40×40 quadrati. Tubi di dimensioni diverse non combaciano con l’inserto e non garantiscono la corretta tenuta della recinzione.

Il peso minimo consigliato per effettuare una corretta installazione è di 8 tonnellate.

Agojet Terra d.48-50 è composto da alette antiribaltamento che garantiscono una distribuzione della forza della recinzione non solo sul cilindro centrale, ma su una superficie più ampia. Ciò garantisce una tenuta stabile e resistente della recinzione.

AGOJET TERRA D.60

No. Agojet Terra d.60 è adatto a installazioni in terreni compatti (argillosi o sabbiosi) o con uno strato ghiaioso moderato. Nel caso di terreni molto ghiaiosi o con pietre si consiglia di utilizzare Agojet Cemento.

No, Agojet Terra d.60 è adatto per recinzioni superiori a 1,75 mt e fino a 3 mt.

Agojet Terra d.60 sostiene tubi d.60 tondi. Tubi di dimensioni diverse non combaciano con l’inserto e non garantiscono la corretta tenuta della recinzione.

Il peso minimo consigliato per effettuare una corretta installazione è di 10 tonnellate.

Agojet Terra d.60 è composto da alette antiribaltamento che garantiscono una distribuzione della forza della recinzione non solo sul cilindro centrale, ma su una superficie più ampia. Ciò garantisce una tenuta stabile e resistente della recinzione.

AGOJET CEMENTO

Sì. Agojet Cemento va inserito nel calcestruzzo fresco alla distanza desiderata, senza utilizzare bottiglie o altri sistemi di posizionamento.

Agojet Cemento ha in dotazione un portabolla che va inserita nel sottopalo al momento dell’inserimento nel calcestruzzo fresco in modo tale da posizionarlo perfettamente perpendicolare rispetto alla gettata.

Agojet Cemento sostiene tubi d.38 tondi e pali a T 30×30. Tubi di dimensioni diverse non combaciano con l’inserto e non garantiscono la corretta tenuta della recinzione.

Nella parte esterna di Agojet Cemento è presente una vite autofilettante. È consigliabile stringerla una volta inserito il palo per garantire maggiore stabilità e sicurezza.

Agojet Cemento è provvisto di un tappo di chiusura tale da non far infiltrare acqua nel sottopalo.

AV-TORX

No. Av-Torx è l’avvitatore appositamente studiato per installare Agojet Torx e Helitorx D38-T35.

Av-Torx, grazie al suo ridotto numero di giri, non è una trivella, quindi non fora il terreno. È un avvitatore con motore elettrico che accompagna l’inserto nel pre-foro. Inoltre, grazie alla bolla di cui è dotato, garantisce un inserimento nel terreno perfettamente perpendicolare.

Sì, il pre-foro è obbligatorio in quanto aiuta il sottopalo ad entrare meglio nel terreno senza sforzare eccessivamente sull’avvitatore oltre a permettere di sondare il terreno e scoprirne la composizione.

Av-Torx è disponibile presso i nostri rivenditori che lo possono noleggiare per il tempo desiderato. Per informazioni sul rivenditore più vicino consulti la nostra pagina Rivenditori Autorizzati o ci contatti telefonicamente al numero 0522 646585 o tramite email scrivendo a agojet@vaer.it.